6 febbraio 2011
ciaspolata in Val d'Aosta
Becca France

Escursione con racchette da neve accompagnati come gli anni precedenti dalla guide della Cooperativa Habitat con fornitura di ciaspole per chi ne fosse sprovvisto. La partenza è da Vétan (m.1780) con destinazione l’Anticima Becca France (m.2310). Il percorso che dà la possibilità di ammirare un panorama stupendo sulla valle d’Aosta e sulla zona del Gran Paradiso, si snoda prima su strada poderale con dolci pendenze poi su sentiero,a tratti ripido, e porta dopo circa 1 ora all’Alpe Loè (m.1986). Qui si prosegue in piano sino a raggiungere una passerella che permette l’attraversamento del torrente di Vergogne. Poi si risale lo spallone boscoso sovrastante gli alpeggi con un lungo traverso fino a raggiungere l’ampia cresta a livello di una selletta. Da qui in breve in vetta. Discesa per il medesimo itinerario.
L’escursione da Vetan è sicuramente meritevole per l’ampio panorama che si gode. Infatti questa cima poco frequentata risulta essere un belvedere a 360° sulle montagne valdostane. Ampia è la visione sulle cime valdostane a sud della Dora, dall’Emilius al gruppo del Rutor ed in particolare sulla Grivola, vera “star” dell’escursione, che attrae continuamente l’attenzione con il suo grandioso anfiteatro di roccia e ghiaccio e con la sua forma tipicamente ardita. Una particolarità della Becca France è di avere la cresta di accesso sdoppiata, costituita almeno in parte da 2 creste parallele separate tra loro da una valletta.

Ritrovo e partenza: ore 6,30 presso la nostra sede lato Via Kennedy

Accesso: raggiungibile con pullman se il numero dei partecipanti lo consente

Località di partenza: Vètan raggiungibile da Aosta con SS26 passando da St.Pierre

Difficoltà: E (è necessario un buon allenamento fisico)

Dislivello: 500 mt. 

Tempo di percorrenza: 4 ore

Pranzo: al sacco

Rientro previsto: ore 20,00

Responsabili organizzativi:
Fabrizio Clava 338 3923229

PRENOTAZIONI ENTRO 27 GENNAIO

Le guide che ci accompagnano potranno, a seconda delle condizioni della neve, decidere di modificare l’itinerario o la destinazione della “Ciaspolata”